Aprire, leggere, stampare i files .eml senza casini.

Se come me non usate programmi specifici per aprire la posta, ma la vostra shell online, se come me avete ORRORE di programmi microsoft o peggio apple che vi intasano il computer MAI usereste o installereste Outlook o Mail o qualcosa di simile.
Ma purtroppo qualcuno per caso vi manda uno di questi file .eml potete comportarvi come segue:
1: mandate la persona a fare in culo, inculcandogli doverosamente a CEFFONI le BASI, e cioè che i formati di interscambio per un testo sono (purtroppo) .pdf, .doc .rtf .odt
2: fate la cosa più semplice, se avete un computer vero, cioè windows, è cambiare il suffisso .eml in .mht e aprirlo con explorer. Non vi piacciono i caratteri e la formattazione? cazzi vostri.
https://it.wikipedia.org/wiki/MHTML
3: se avete mac andate a cercare altrove, o pagate qualcuno che vi tiri fuori dai guai, tanto i soldi non vi mancano, visto che li avete buttati per un brutto complemento d’arredo di lusso con pretese funzionalità informatiche, se avete linux, invece, andate a leggervi il fottuto manuale, come siete abituati a dire agli altri.

https://fileinfo.com/extension/eml
https://fileinfo.com/extension/mht
https://openfileextension.com/open-eml-file/

Se non vi piacciono le mie soluzioni in due parole e tre calci in culo potere sempre guardare un video di 46 minuti su youtube o togliere i 65743 antivirus, antipubblicità, antimenate per leggervi 20 pagine di banalità di zanzarzulla, che vi insegna a infilare la spina premere il pulsante di accensione ed installare autluc, per prendervelo in culo, e col pc che verrà sfondato in allegria al sito web successivo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.